Nazionali

Draghi: «Europei? Mi adopererò per spostare la finale in un altro Paese»

Il Presidente del Consiglio dei Ministri italiano, Mario Draghi, lancia la proposta di spostare la finale degli Europei. Da Londra a Roma, forse, come ha dichiarato oggi in conferenza stampa. 

TUTTO IN CASA – Con la qualificazione agli ottavi degli Europei, l’Italia abbandonerà Roma, in cui ha giocato le tre partite del girone. Tuttavia potrebbe trattarsi solo di un arrivederci. E lo si evince sorprendentemente dalle parole di Mario Draghi. Analizzando la situazione in Inghilterra, che vede i contagi da Covid-19 risalire nelle ultime settimane, inizia ad emergere lo studio di un’alternativa alla finale, prevista al Wembley Stadium per l’11 luglio. E tra queste potrebbe esserci anche Roma. Ecco le parole del Presidente del Consiglio dei Ministri italiano: «Mi adopererò perché non si giochi la finale in Paesi dove i contagi stanno risalendo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button