Nazionali

Bosnia-Italia, Mancini non stravolge e rilancia la spina dorsale dell’Inter

Dopo la bella vittoria contro la Polonia, la Nazionale di Roberto Mancini si prepara alla gara di mercoledì sera a Sarajevo. Bosnia-Italia mette in palio il primo posto del raggruppamento A1 di Nations League. Il tecnico (sostituito in panchina ancora da Alberico Evani) non dovrebbe stravolgere l’undici di Reggio Emilia, confermando due calciatori dell’Inter

BLOCCO – C’è una ventata di freschezza nerazzurra nella Nazionale di Roberto Mancini. Il CT sta preparando l’ultimo impegno di Nations League senza stravolgere l’undici che ha ben figurato contro la Polonia. Per Bosnia-Italia di mercoledì sera, quindi, potrebbero essere confermati sia Alessandro Bastoni (in ballottaggio con Alessio Romagnoli) che Nicolò Barella. Sul centrocampo, nello specifico, Mancini ha pochi dubbi: Jorginho-Locatelli-Barella è un trittico che dà sicurezza. In difesa, potrebbe rifiatare Florenzi ed essere lanciato dal 1′ Giovanni Di Lorenzo. Sciolto il ballottaggio sul compagno di Acerbi, dovrebbe essere confermato Emerson Palmieri sulla corsia mancina. I cambi potrebbero arrivare sulle corsie esterne dell’attacco: Berardi ed El Shaarawy insidiano Insigne e Bernardeschi. Il ruolo di punta centrale dovrebbe essere ricoperto, nuovamente da Andrea Belotti.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh