Zazzaroni: “Inter, occhio. Non ricordo il Real Madrid fuori ai gironi”

Articolo di
27 Ottobre 2020, 11:45
Ivan Zazzaroni Ivan Zazzaroni
Condividi questo articolo

Zazzaroni avverte l’Inter in vista della sfida di oggi contro lo Shakhtar Donetsk. Il direttore del “Corriere dello Sport”, ospite di “Tiki Taka” su Italia 1, ritiene che la partita di oggi sia quasi decisiva visto che è sicuro del passaggio del turno del Real Madrid, nonostante sia ancora a zero punti.

L’ANALISI – Così Ivan Zazzaroni: «Antonio Conte? Lui è arrivato per vincere subito, come ha fatto alla Juventus che veniva da due settimi posti. È chiaro che le condizioni sono diverse, quest’anno dovrebbe essere l’anno buono perché hanno ancora speso e in un mercato in cui nessuno ha comprato. L’Inter è costruita per vincere: ha Romelu Lukaku, ha tenuto Lautaro Martinez. Non è vero che ha un mono-gioco, che è un mono-tema: ha un calcio molto interessante. Quando tu hai per tre anni Conte un po’ il cervello ti brucia, ma sul primo anno e qualche mese è una certezza. Davide Astori mi disse che aveva imparato più in Nazionale con Conte in una settimana che nel resto della sua carriera. Questa è la capacità di un grande allenatore: lui lo è. L’Inter in Champions League? Se lo Shakhtar Donetsk vince va a sei punti in due partite, e non ricordo il Real Madrid che esce prima degli ottavi. Col Real Madrid che ha perso la prima diventa complicato: non diventa una partita ultimativa ma è molto complicata, la devi assolutamente portare a casa».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.