Ventola: “Inter, bisogna osare di più! Hakimi chiave, Lautaro Martinez…”

Articolo di
3 Novembre 2020, 20:51
Nicola Ventola Nicola Ventola
Condividi questo articolo

Ventola era presente l’ultima volta che l’Inter ha giocato contro il Real Madrid, nella stagione 1998-1999. L’ex attaccante, in collegamento con Inter TV, ha dato Hakimi e Lautaro Martinez come chiavi per riuscire a scardinare i blancos questa sera.

LA PARTITANicola Ventola ricorda l’ultimo Real Madrid-Inter: «Non andò bene all’andata, ma andò benissimo al ritorno con quella doppietta di Roberto Baggio. Formazione? Vedo Marcelo Brozovic basso: questa è la soluzione, saresti più coperto. Sarà importante Ashley Young: su quella fascia, con Lucas Vazquez che è un attaccante adattato a terzino, dobbiamo cercare l’uno contro uno, non essendo lui un terzino. Sono curioso di vedere due velocisti, Achraf Hakimi e Ferland Mendy, sull’altra fascia: sarà un bellissimo duello. Sono sicuro che Antonio Conte andrà a giocarsi la partita, nonostante manchi Romelu Lukaku. Le difficoltà sono date perché Conte vuole fare il salto di qualità e diventare grande: per farlo devi osare, secondo me è quello che Conte sta cercando di fare. Ci sono dei momenti di difficoltà che sta avendo, ma secondo me Conte non cambierà e cercherà di dominare la partita».

SVEGLIA! – Ventola parla di Lautaro Martinez, a secco da un mese: «Dopo che è rientrato dalla nazionale ha accusato la stanchezza. Questi ragazzi non si sono mai riposati, avendo finito la stagione ad agosto. È un 9, una prima punta: sa attaccare la palla e la profondità, anche se non è alto come Lukaku salta di testa. Gli manca la lucidità dovuta al giocare tanto, ai viaggi e alle nazionali. Non gli consiglierei nulla, perché lo sa fare quando sta bene al 100%. Oggi sarà una partita diversa, con Ivan Perisic attaccante che farà movimento: deve anche stare in area, perché quando si arriva sulle fasce c’è bisogno di aiutare Lautaro Martinez in area. Bisogna osare di più: l’Inter è una squadra tecnicamente forte, quando va in difficoltà deve osare nell’uno contro uno. Hakimi ha la tecnica per saltare l’avversario, con avversari chiusi può creare molte occasioni in più».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.