Mondo Inter

Teotino: «Inter, con la Fiorentina determinanti i cinque cambi. E l’esperienza»

Teotino vede nel ribaltone di Fiorentina-Inter i cambi di Inzaghi come una motivazione. Nel corso della trasmissione 90° minuto, in onda su Rai 2, il giornalista ha valutato il match del Franchi.

CAMBIO DI ROTTAGianfranco Teotino valuta la differenza fra primo e secondo tempo martedì sera: «Soprattutto il calo della Fiorentina, che non ha saputo evidentemente ben calibrare le energie fra primo e secondo tempo. È una squadra che non riesce a sostenere certi ritmi, l’allenatore dovrebbe regolare l’andamento della squadra. Poi l’Inter ha più esperienza della Fiorentina e i cinque cambi sono determinanti, come lo sono stati nella partita Milan-Venezia pur con divario molto più alto. Ma lo sono sempre quando c’è una grande contro una medio-piccola: non capisco perché ci siano ancora cinque cambi. Questo rovina tante partite, perché c’è troppa differenza tra grandi e piccole nelle panchine. Poi c’è stato un pizzico di fortuna per l’Inter, perché i primi due gol sono stati segnati da due giocatori che dovevano essere sostituiti. Matteo Darmian ed Edin Dzeko dovevano essere sostituiti, poi ha fatto gol il primo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button