Mondo Inter

Biasin: «Visto pochi portieri come Handanovic a Firenze! L’Inter dimostra»

Biasin vuole rimarcare la prestazione di Handanovic, che nel primo tempo di Fiorentina-Inter ha salvato in un paio di circostanze il risultato. In collegamento con Pressing Serie A su Italia 1, il giornalista valuta poi i segnali dati dalla squadra di Inzaghi.

GRAN REAZIONEFabrizio Biasin analizza Fiorentina-Inter partendo da Samir Handanovic: «È stato fenomenale. Raramente ho visto fare un portiere quello che ha fatto Handanovic nel primo tempo. Voglio fare i complimenti alla Fiorentina perché raramente ho visto una squadra giocare così bene. Nel primo tempo ha messo in difficoltà una delle migliori difese d’Europa. Cos’è successo nel secondo tempo? Tutti quanti, compreso Simone Inzaghi, avevano pensato di fare cambi. Invece gli undici che c’erano hanno deciso di cambiarla da soli. L’Inter è meno forte, perché ha preso il miglior esterno al mondo, un grande attaccante e Christian Eriksen, ma ha tantissimo carattere. Loro vogliono dimostrare di poter vincere ancora. Antonio Conte ha dato uno spirito vincente a un gruppo che non ce l’aveva. Edin Dzeko è un attaccante straordinario, come cervello ce ne sono pochissimi, però Romelu Lukaku ne portava via cinque alla volta e questo non è semplice».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button