Mondo Inter

Shakhtar Donetsk-Inter, dall’UEFA un provvedimento: sanzione differente

Shakhtar Donetsk-Inter si è giocata il 27 ottobre, ma solo adesso l’UEFA ha completato la valutazione disciplinare. Ovviamente il risultato (0-0) non è in discussione, ma c’è un provvedimento per gli ucraini per il calcio d’inizio ritardato.

LA DECISIONE – L’UEFA ha multato lo Shakhtar Donetsk di quindicimila euro per la partita contro l’Inter. Questo perché gli ucraini si sono resi responsabili di un ritardo nel calcio d’inizio, con l’allenatore Luis Castro come “implicato”. A carico del tecnico portoghese c’era già una sanzione, sospesa, di cinquemila euro più una giornata di squalifica, per lo stesso motivo, che ora entra in gioco. Non potrà quindi essere in panchina fra undici giorni contro il Borussia Monchengladbach, nella quarta giornata di Champions League. Anche l’Inter è stata segnalata per lo stesso motivo, ma con un provvedimento differente. La società e Antonio Conte ricevono un semplice avvertimento, con l’allenatore che è stato personalmente informato della decisione. Nessun problema quindi per i nerazzurri a livello disciplinare da Shakhtar Donetsk-Inter.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh