Mondo Inter

Sconcerti: “Inter rotta, Gagliardini e Vecino lusso! Conte muova la squadra”

Mario Sconcerti sul “Corriere della Sera” analizza le preoccupazioni di Conte dopo Inter-Parma, dando ragione al tecnico nerazzurro solo a metà. Il giornalista spiega perché l’ex Commissario Tecnico Azzurro non ha motivo di lamentarsi

ROTTA – È vero quello che dice Conte, l’Inter non ha molte riserve, ma deve andarci cauto. Primo perché era un discorso da fare prima di partire, non lungo la strada. Secondo perché non risolve niente mentre rende scontenti tutti cominciando dai giocatori. Terzo perché non è particolarmente vero. L’Inter più che poca, è rotta. Ha Sanchez e Sensi fuori, due delle sue differenze. Ma a centrocampo ha Gagliardini e Vecino che come riserve sono un piccolo lusso.

NO IDEE – Conte si dice molto preoccupato perché ha capito che l’Inter ha bisogno sempre di intensità, cosa non comprabile ogni giorno. Conte ha trovato una squadra, ora deve muoverla. Col Parma che andava solo con lanci lunghi si poteva avanzare Brozovic, dargli spazi più stretti ma più determinanti. Conte ragiona sempre da mediano tutto scossa e cuore, costruisce squadre di quel genere, poi si lamenta perché manca continuità. Ma sa bene che l’Inter rende solo giocando bene, non è squadra di idee. È squadra di forza, se quella è stata dispersa non resta molto.

Fonte: Corriere della Sera – Mario Sconcerti

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.