Pirlo: “Icardi, non bastano i social. Ai compagni dell’Inter non interessa”

Articolo di
4 marzo 2019, 00:37
Andrea Pirlo

Andrea Pirlo ritiene che la lettera di Mauro Icardi di giovedì sera serva a poco per risolvere la questione con l’Inter. L’ex centrocampista, di proprietà dei nerazzurri dal 1998 al 2001, ha contestato il fatto che l’ex capitano si stia esprimendo soltanto tramite social network, in particolare Instagram.

PASSO AVANTIAndrea Pirlo consiglia Mauro Icardi di non nascondersi dietro qualche account per esprimere i suoi sentimenti con l’Inter: «La fascia da capitano se la deve meritare adesso, a questo punto, dopo quello che è successo farsela dare dopo solo un chiarimento con la squadra non ci sta. Si deve sicuramente chiarire con la squadra e con l’allenatore, non basta scrivere sui social tutte le cose, deve dirle in faccia ai suoi compagni, quelli che vede tutti i giorni e con i quali lotta tutti i giorni per l’obiettivo. Che scriva o no sui social non interessa a nessuno dei giocatori: bisogna andare nello spogliatoio, parlare e scusarsi, poi magari col tempo riconquisterà anche la fascia. Deve andare nello spogliatoio, parlare e scusarsi, è una cosa che andava avanti da diverso tempo. Le giocate memorizzate si sono viste poco nell’Inter (a Cagliari, ndr): devi sapere dove hai i compagni, soprattutto se sei pressato».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE