Pedullà: “Conte deve avere coraggio e fare i nomi! Presenti la talpa”

Articolo di
25 Settembre 2019, 08:33
Condividi questo articolo

Alfredo Pedullà, in collegamento da Roma per “Sportitalia Mercato”, è stato piuttosto duro con Antonio Conte dopo la conferenza stampa di ieri pomeriggio (vedi articolo). Secondo lui l’allenatore dell’Inter dovrebbe fare i nomi delle persone che accusa.

RISPOSTA ALLO SFOGOAlfredo Pedullà non le manda a dire ad Antonio Conte dopo la conferenza stampa di vigilia di Inter-Lazio: «Ne riparliamo la prossima settimana, quando fa i nomi. Se devi avere coraggio fai i nomi, chiamiamoli: facciamo fare nomi, cognomi e testate, è troppo facile così. Conte è un grande allenatore, ma se fa un’uscita di questo tipo deve dire le testate e le persone che, dal suo punto di vista, andrebbero mandate via a calci in culo. Altrimenti è troppo semplice fare questo discorso: lo potremmo fare ogni giorno, non è che diciamo che un allenatore dovrebbe mandare via quattro calciatori perché sono stati insufficienti tecnicamente. Cerchiamo di fare i nomi e i cognomi di quelli insufficienti tecnicamente, sapendo di dire cose opinabili. Forse è stato un po’ turbato dalla storia della talpa, sarebbe stato meglio se si fosse presentato con il nome della talpa: lì sarebbe stato meglio a livello di ordine nello spogliatoio, ma se la prossima volta pensa alla tattica e a un bel fogliettino, con i quattro nomi che andrebbero mandati via a calci, io farei una trasmissione per prendere le posizioni oppure no».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.