Mondo Inter

Nesti: «Inter perde Lukaku, Hakimi e Conte ma Inzaghi esalta i nuovi»

Carlo Nesti, nel suo breve commento su TMW, ha parlato del mercato delle big italiane. Sull’Inter, ritiene che nonostante ci sia stata la perdita di Lukaku, Hakimi e Conte, Inzaghi è in grado esaltare i nuovi

MERCATO − Questo il pensiero di Nesti: «E’ un mercato atipico, nel quale succede che chi perde, all’inizio, pedine d’oro, rimonta e brilla. L’Inter non è più quella di Antonio Conte, Achraf Hakimi e Romelu Lukaku, ma Simone Inzaghi è in grado di esaltare Hakan Calhanoglu, Edin Dzeko e Joaquin Correa».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button