Mondo Inter

Marocchi: «Inter senza de Vrij funziona, senza Lukaku meno. Con Conte…»

Marocchi, ex giocatore e oggi opinionista sportivo per Sky Sport, ha elogiato l’Inter di Conte che ha vinto il suo 19esimo scudetto. Tanti complimenti per Lukaku e Lautaro Martinez. Una battuta anche sul possibile mercato nerazzurro

LUKAKU IMPRESCINDIBILEGiancarlo Marocchi ritiene l’attaccante belga fondamentale per l’Inter. Le sue parole: «All’Inter, se togli Stefan de Vrij la squadra funziona, se togli Romelu Lukaku l’Inter funziona meno».

LU-LA COPPIA FORTISSIMA − Tanti elogi di Marocchi alla coppia gol Lukaku-Lautaro Martinez, che hanno fatto 41 gol in due: «Altri due giocatori forti come Lukaku e Lautaro Martinez nella storia del calcio ne trovi. Ma due giocatori che giocano così bene, che duettano così bene è molto difficile trovarli. La Lu-La gioca benissimo in mezzo. Nella coppia Ramon Diaz-Aldo Serena uno si allargava sempre. Loro, invece, giocano larghezza 16 metri, in altezza area di rigore combinano benissimo».

VINCE IL GRUPPO − Marocchi ritiene che per vincere bisogna essere tutti concentrati e ognuno è importante. Il suo commento: «Si vince tutti. Ogni mattoncino diventa importante anche quello più piccolo. Giocare senza pubblico è stato difficilissimo, bravissimi tutti i giocatori dell’Inter e tutti quella della Serie A».

BARELLA FONDAMENTALE − I compimenti di Marocchi sono arrivati anche al centrocampista sardo: «Nicolò Barella incredibile. Arrivato da Cagliari, giocare nell’Inter praticamente non è cambiato nulla per lui. Imprescindibile, nelle giornate grigie, c’è il sardo che non molla mai».

LAVORO CONTE − Marocchi ritiene importantissimo il lavoro tattico e di ambientamento del tecnico pugliese. Le sue parole: «Achraf Hakimi ha avuto bisogno di tre giornate in panchina. Milan Skriniar un anno. Alessandro Bastoni una partita. Christian Eriksen sei mesi. Barella un minuto. Antonio Conte ci deve spiegare come è riuscito in tutto questo».

ELOGIO A RANOCCHIA − Marocchi, subito dopo l’intervista al difensore (vedi articolo), lo ha voluto elogiare con queste parole: «Andrea Ranocchia e le riserve sono fondamentali perché ti fanno sentire sereno e tranquillo. Quando il titolare è assente, c’è il sostituto Ranocchia che è affidabilissimo».

MERCATO − Infine, Marocchi ha voluto dire la sua su un possibile rinforzo per l’Inter. Le sue parole: «Comprerei più che un trequartista, un portiere e un esterno sinistro. Samir Handanovic ha 36 anni, da un giorno all’altro potrebbe essere un problema».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.