Mondo Inter

Klinsmann: «Lukaku braccio destro di Conte. Eriksen? Un esempio»

Jurgen Klinsmann, ex attaccante tedesco dell’Inter tra gli anni ’80 e ’90, è stato intervistato sulla piattaforma streaming DAZN. Tra gli argomenti principali, il grande apporto dato Romelu Lukaku e Christian Eriksen all’Inter di Antonio Conte.

LUKAKU DECISIVOJurgen Klinsmann ritiene che l’attaccante belga sia stato il giocatore più importante dell’Inter sia come uomo gol che come figura spogliatoio. Le sue parole: «Romelu Lukaku è ovviamente un grandissimo giocatore, uno dei migliori attaccanti al mondo in questo momento. Sia con l’Inter che con il Belgio, ha fatto una stagione da 10. Si trova bene a Milano, con la società e con Lautaro Martinez. Grande coppia, hanno combinato tanti gol, c’è uno spirito fra di loro. Ognuno sa dove va l’altro. Credo che, con le sue esperienze fatte in precedenza, sia maturato tantissimo. Ha preso l’Inter con la grinta e la determinazione non solo per fare gol ma anche per fare lo spogliatoio. È stato il braccio destro di Antonio Conte».

IL GRANDE EXPLOIT DI ERIKSEN − Klinsmann ha, inoltre, parlato anche del grande cambiamento del centrocampista danese per adattarsi al gioco dell’Inter e di Antonio Conte. Il suo parere: «Christian Eriksen è un esempio interessante per tutti noi. All’inizio, faceva fatica e ci si ricredeva sulle sue potenzialità. Conte ha avuto il merito di collocarlo dove lui voleva. Il danese ha capito come adattarsi al sistema dell’allenatore. A sua volta, il mister ha capito come utilizzare al meglio Eriksen. Il suo modo di giocare è stato decisivo per vincere molte partite tramite punizioni, passaggi vincenti e coperture difensive. Ha fatto tanto lavoro per adattarsi al sistema dell’Inter e di Conte».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh