Mondo Inter

Inter, presto un nuovo bond da 400 milioni. Il 28 l’assemblea dei soci – CdS

Inter, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, presto un nuovo bond da 400 milioni per arrivare al termine della stagione senza problemi di liquidità.

NUOVO BOND – Il rifinanziamento del doppio bond nerazzurro da complessivi 375 milioni di euro procede a marce spedite. In questi giorni a Milano, infatti, c’è stato un nuovo incontro tra i rappresentanti della società interista e quelli di Goldman Sachs, che si sta occupando dell’operazione. Entro poche settimane anche gli ultimi passaggi saranno ultimati e, a quel punto, si potrà procedere con l’emissione di un nuovo e unico bond, per una cifra leggermente superiore, vale a dire 400 milioni. Attraverso questo nuovo finanziamento, le rate per le cessioni di Lukaku e Hakimi, in aggiunta alle diverse tranche del prestito che Oaktree ha garantito a Suning il club di viale Liberazione riuscirà ad arrivare al termine della stagione senza problemi di liquidità.

NUOVA DATA – Intanto, come riportato dal quotidiano romano, prossimo 28 ottobre si terrà l’assemblea dei soci con, all’ordine del giorno, l’approvazione del bilancio. Per l’esercizio 2020/21, è stato registrato un deficit record pari a 245,6 milioni di euro.

Fonte: Corriere dello Sport

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button