Ferrara: “Icardi migliorato e poi per un mese che fa? Inter, il pericolo ora…”

Articolo di
21 Gennaio 2019, 07:09
Condividi questo articolo

Ciro Ferrara – ex difensore della Juventus ed ex allenatore del Wuhan Zall -, ospite negli studi di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Canale 5, parla di Icardi dopo le critiche ricevute per la prestazione di Inter-Sassuolo e per il rinnovo che tarda ad arrivare

PERICOLO ICARDI – Il deludente pareggio dell’Inter contro il Sassuolo riapre alcune discussioni anche sui meriti realizzativi del capitano nerazzurro, di cui Ciro Ferrara affronta anche l’argomento contrattuale: «Non è rigore quello su Matteo Politano, non scherziamo, Giangiacomo Magnani prende il pallone! Un mese fa parlavamo tutti di Mauro Icardi migliorato perché giocava di più per la squadra, ma è uno di quegli attaccanti che per un mese non la struscia (nel senso che non vede e tocca palla, quindi non segna, ndr), tutto qui! Ora si parla di lui così per l’ultima prestazione, ma Icardi da solo ha dimostrato di essere un grandissimo centravanti. Se la cosa del rinnovo dev’essere gestita all’interno del club, è preferibile che questa vicenda venga fatta nelle mura della sede, non altrove, ma attenzione perché c’è una cosa pericolosa per l’Inter: la clausola rescissoria di 110 milioni di euro…».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.