Mondo InterPrimo Piano

Esposito perde la testa! Espulso nei minuti finali nel pareggio del Basilea

Esposito ci ricasca e si fa buttare fuori dall’arbitro per un alterco con un avversario nei minuti finali di Basilea-Grasshoppers. Dopo aver rifiutato di entrare in campo con il Qarabag, un altro episodio negativo per l’attaccante in prestito dall’Inter. 

ROSSO DIRETTO Sebastiano Esposito sta diventando il peggior nemico di se stesso. Il talento in prestito dall’Inter, dopo la polemica, poi rientrata, sul suo rifiuto di entrare in campo in Europa Conference League (vedi articolo), si è fatto espellere all’89’ di Basilea-Grasshoppers. Il classe 2002, entrato al 63′, è andato allo scontro testa contro testa con un avversario in un concitato finale di partita e l’arbitro non ha potuto fare altro che mostrargli il cartellino rosso. Gli animi si sono accesi in un accenno di rissa con mani al collo ed epiteti irripetibili. In quel momento il match era sul punteggio di 1-2, ma grazie al gol di Pajtim Kasami al 93′ il Basilea è riuscito a strappare un insperato pareggio anche in dieci uomini. 83′ e un assist per l’altro giovane in prestito dall’Inter, Darian Males.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button