Mondo Inter

De Grandis: «Inter bene, non c’è stato gap come il Milan! Barella perde la testa»

De Grandis analizza la partita dell’Inter in casa del Real Madrid. Il giornalista sportivo di Sky Sport, ospite negli studi di “Pomeriggio Sky Sport 24”, si sofferma sul paragone con il Milan e sull’errore di Barella

QUASI ALLA PARI – Il parere di Stefano De Grandis sulla trasferta nerazzurra a Madrid è nel complesso positivo: «Non so dire se il bicchiere mezzo pieno, ma secondo me non è un’occasione fallita. L’Inter, rispetto al Milan, ha giocato bene. Ha attaccato di più e creato più occasioni da gol. Poi non li ha fatti, ma non c’è stato quel gap dal punto di vista del dinamismo, che invece si è visto tra Milan e Liverpool. C’è il gap tra alcuni giocatori, sì. Come il gol fatto da Toni Kroos e poi da Marco Asensio. Ma bisogna ricordare che, prima del 2-0 del Real Madrid, che alla fine dilaga e mette clamorosamente sotto l’Inter, c’è l’espulsione di Nicolò Barella. Finché non perde la testa Barella e fa quella reazione stupida, l’Inter regge bene. Reazione che non serve a niente. Almeno se gli avesse dato un cazzotto sulla rotula avrebbe avuto senso, invece non l’ha preso! E alla fine ha preso solo il rosso. Per questo è una reazione che non ha senso e che ti toglie dalla Champions League per i prossimi turni. Così fa chiudere male all’Inter una partita che aveva giocato bene. Una partita a cui mancano solo i gol, ma dal punto di vista della prestazione l’Inter non è stata inferiore al Real Madrid…». Questo il commento di De Grandis su Real Madrid-Inter.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button