Mondo Inter

Capello: «Arrivo Inzaghi come mio dopo Sacchi? D’accordo, vi spiego»

Fabio Capello ha parlato dell’arrivo di Simone Inzaghi sulla panchina dell’Inter a seguito dell’addio di Antonio Conte dicendo la sua sul fatto che possa ricordare il suo sulla panchina del Milan dopo Arrigo Sacchi.

INZAGHI – Queste le parole su Radio Deejay nel corso di Deejay Football Club da parte di Fabio Capello su Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter. «Se il suo arrivo dopo Antonio Conte ricorda il mio dopo Arrigo Sacchi? Sono d’accordo perfettamente su questa analisi. Sacchi aveva detto che bisognava mandare via 4-5 giocatori che non avevano più voglia di lavorare, non avevano più voglia di sacrificarsi. E io ho detto: “Ragazzi, dicono questo. Io non ci credo. Sono convinto che siete ancora forti, che potete dare dare ancora soddisfazioni”. E questo è avvenuto. Inzaghi ha trovato tutto già preparato anche lui. Cosa avevano detto: “Merito di Conte. Merito di Lukaku, di Hakimi“. E tutti gli altri cos’erano, Comprimari? Ecco, è intervenuto probabilmente dicendo: “Io penso che voi non siate dei comprimari. Cambiamo sistema di gioco avendo preso dei giocatori con caratteristiche diverse”. Ma soprattutto il successo da cosa deriva? È come quando sono arrivato io. La base era: grande difesa, grande centrocampo e elabori tutto. È successo nell’Inter. È molto facile da analizzare».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh