Berti: “Suarez? C’è dietro la Juventus, classico loro stile! Barella mio erede”

Articolo di
25 Settembre 2020, 23:57
Nicola Berti Nicola Berti
Condividi questo articolo

Berti non le manda a dire alla Juventus per la vicenda del passaporto di Suarez. L’ex centrocampista dell’Inter, intervistato dal sito “MowMag.com”, non ha usato mezzi termini per definire la questione dell’esame a Perugia dell’attaccante ora passato dal Barcellona all’Atlético Madrid. Poi, come già ribadito più volte, ha incoronato Barella come suo erede.

IL CASO – La questione Luis Suarez ha fatto discutere anche oggi, vista l’interruzione momentanea delle indagini per violazione del segreto istruttorio. C’è chi però ne può parlare ed è Nicola Berti, che individua un responsabile chiaro in questa vicenda: «Secondo me c’è dietro la Juventus sicuro nel caso Suarez. È il loro stile, il classico stile Juventus. Lo sapete che sono antijuventino da quando sono nato, mi stanno da sempre sul ca**o, simpaticamente, ma neanche tanto. È chiaro che qualcosina ci sia sotto, non è che Suarez viene a Perugia casualmente. Ai miei tempi queste cose non succedevano, non c’erano questi problemi di cittadinanza. Chi può essere un mio erede? È N.B. come Nicola Berti e cioè Nicola Barella, un grandissimo. Lo adoro, mi rivedo in lui, è il mio erede. Sono certo che ci darà grandissime soddisfazioni per i prossimi dieci anni».

Fonte: MowMag.com – Gianmarco Aimi



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE