Darmian con un altro difensore, 2 se esce Skriniar. Inter bloccata su Kanté – SI

Articolo di
25 Settembre 2020, 23:48
Matteo Darmian Inter-Parma Matteo Darmian; Parma Calcio 1913; cartellino giallo during Inter vs Parma, Italian Soccer Serie A Men Championship in Milano, Italy, October 26 2019 – LPS/Fabrizio Carabelli – Dreamstime
Condividi questo articolo

Darmian sarà il prossimo acquisto nerazzurro ma non l’ultimo, almeno in difesa. Pedullà – giornalista di “Sportitalia” – fa il punto sulle strategie dell’Inter che, sacrificando Skriniar e un altro big, può provare ad affondare su Kanté

ULTIME OPERAZIONI – Lavori in corso in difesa pensando sempre al centrocampo ma senza svendere, Alfredo Pedullà è certo: «Per Milan Skriniar non arriva l’offerta che metterebbe l’Inter nelle condizioni di valutare la sua cessione. Ovvero una base di almeno 50 milioni di euro, che il Tottenham oggi non offre. L’Inter non regala nessuno, vuole i soldi. Le scelte dell’Inter su Skriniar sono strettamente tattiche, come già successo con Diego Godin. Se Andrea Ranocchia dà il sì al Genoa, l’Inter ha bisogno di un difensore centrale a prescindere dalla partenza di Skriniar e dall’arrivo di Matteo Darmian dal Parma. Chris Smalling è sempre in attesa della Roma ma costantemente sondato dall’Inter. Non ci sono aggiornamenti su N’Golo Kanté, che non è un separato in casa al Chelsea. Se non esce Marcelo Brozovic per 40 milioni o Christian Eriksen, non se può parlare». Per Pedullà nell’ultima settimana di mercato può ancora succedere molto in casa nerazzurra.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE