Mondo Inter

Bergomi: «Inter, buon lavoro nelle difficoltà. Dzeko dà più soluzioni»

Beppe Bergomi, presente nel pre-partita di Verona-Inter, ritiene che l’Inter abbia fatto un buon lavoro. Dzeko può far giocare diversamente la squadra e Lautaro Martinez si è responsabilizzato. Calhanoglu diverso da Eriksen

SOLUZIONI DIVERSE − Queste le parole di Bergomi: «L’Inter nelle difficoltà ha lavorato bene, ha messo dentro giocatori diversi. È sia prevedibile che imprevedibile, può giocare con la palla alta con Edin Dzeko ma anche a palla a terra con il palleggio. Poi c’è Lautaro Martinez che si è responsabilizzato, vincendo lo scudetto e la Copa America. Possono fare molto bene insieme».

NUOVIBergomi ha poi parlato dei nuovi arrivi: «Calhanoglu rispetto a Christian Eriksen che da i tempi, mi sembra più dinamico. Entrato benissimo nei meccanismi. Dzeko è entrato benissimo nel gioco della squadra. L’Inter è meno prevedibile, gioca più palla a terra ed è più piacevole».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button