Mondo Inter

Auriemma: «Orsato doveva tacere ancora! Spiegazione peggio del silenzio»

Auriemma va giù pesante su Orsato, dopo le parole dell’arbitro in relazione alla mancata espulsione di Pjanic in Inter-Juventus di tre anni fa (vedi articolo). Il giornalista, nel corso di “Tiki Taka” su Italia 1, ha contestato duramente l’ammissione del direttore di gara.

AMMISSIONE DI COLPADaniele Orsato, domenica pomeriggio, per la prima volta è tornato sul mancato secondo giallo di Miralem Pjanic in Inter-Juventus del 28 aprile 2018. La spiegazione dell’arbitro non convince Raffaele Auriemma: «Sarebbe stato preferibile se Orsato avesse taciuto ancora. La sua spiegazione è stata peggio del silenzio di questi tre anni: che lui avesse fatto un errore non ce n’era bisogno che ce lo ricordasse. Se n’erano resi conto tutti, tranne gli juventini, ma non può dire che era troppo vicino all’azione. Orsato ha ribaltato un criterio che esiste da cent’anni, ossia che l’arbitro non vede se troppo lontano dall’azione. Dovrebbe fare una visita da un ottimo oculista, perché si è inspessito il cristallino e non vede da vicino. Non me la posso prendere con la Juventus, è Orsato che non ha estratto il cartellino. Per lui meglio tacere, perché è stato mortificante il modo in cui ha provato a giustificarsi. Ha arbitrato anche la finale di Champions League, l’hanno premiato! Quella partita l’ha falsata Orsato e l’ha detto».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.