Verona-Inter e la sfida sulle fasce: Faraoni e Lazovic decisivi

Articolo di
9 Luglio 2020, 10:50
faraoni
Condividi questo articolo

Verona-Inter vedrà opposte due squadre che giocano con la difesa a tre e sfruttano i cursori di fascia. Faraoni e Lazovic sono due elementi chiave del gioco di Juric.

GIOCO SULLE FASCE – Il Verona di Juric è una squadra che punta molto sul gioco sulle fasce. Inevitabile visto che il mentore del tecnico croato è Gasperini. L’Inter nell’affrontare i gialloblù dovrà quindi fare particolare attenzione ai due esterni di centrocampo, vale a dire Faraoni a destra e Lazovic a sinistra. I due sono una fonte di gioco costante e lo sviluppo dell’azione punta a fargli trovare campo per permettergli di correre e sfruttare le loro doti in campo aperto. Faraoni è quello che gioca più negli spazi mentre Lazovic ha grande libertà di inventare palla al piede, partendo da sinistra per accentrarsi. Proprio la fascia del numero 88 è quella più sfruttata dai veronesi per attaccare.

TRA I TOP – Secondo i rating di Whoscored i due sono al top nella classifica di rendimento. Rispettivamente al secondo e terzo posto per valutazione media in stagione (Lazovic sarebbe quarto, ma il terzo è Bocchetti che ha giocato solo 300 minuti). Faraoni è stato persino 3 volte man of the match secondo il sito, e assomma 3 gol e 3 assist in stagione. Il serbo rispettivamente 2 e 6, migliore della squadra, ed è il migliore anche per passaggi chiave. Il controllo delle fasce sarà un tema cardine di Verona-Inter.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE