IntervisteMatchPrimo Piano

Ranieri: “Attacco Inter si ferma così. Sampdoria a specchio? Ipotesi”

Claudio Ranieri, tecnico della Sampdoria, ha parlato in conferenza stampa in vista della partita di domenica sera contro l’Inter: tanti i temi affrontati dal tecnico blucerchiato, tra cui il modulo e Christian Eriksen, a segno ieri in Europa League

SQUADRA PERFETTAClaudio Ranieri ha parlato in vista della partita tra Inter e Sampdoria: «La squadra reagisce ogni volta, contro la Fiorentina è stata una partita nata male e che dobbiamo archiviare perché ci aspetta un’altra partita tosta, difficile ma anche molto bella. Non credo che si possa parlare di problemi di mentalità. Contro la Fiorentina non ho visto una squadra demotivata o sazia. A San Siro servirà una squadra perfetta, che giochi compatta per contrapporsi alla forza d’urto dell’avversario, che abbiamo studiato a fondo e di cui conosciamo le qualità».

ERIKSEN E SPECCHIO – Ranieri ha poi proseguito: «Eriksen è un calciatore che ha una grande visione di gioco, gran tiro. Non può essere considerato un problema per i nerazzurri. La Sampdoria contro la Fiorentina è apparsa stanca? Non è stanca, forse è stata una conseguenza mentale della partita. Noi dovremo essere attenti, concentrati, compatti nei reparti, solo così possiamo pensare di portare a casa punti da San Siro. Le voci societarie non ci devono preoccupare e condizionare: noi andiamo in campo e di altri aspetti non ci occupiamo. Trarrò le conclusioni sulla formazione alla fine degli allenamenti, potrei mettermi a specchio dell’avversario, giocando a tre in difesa ma non è detto. Sto valutando alcune cose».

COME FERMARE – Ranieri ha poi concluso: «Come si ferma l’attacco dell’Inter? Sporcando i palloni agli avversari e non farli arrivare al tiro. Siamo sempre nelle sabbie mobili ma siamo in piena lotta, finisse ora il campionato saremmo salvi, quindi massima allerta ma restiamo positivi. Quando si subiscono tanti gol spesso è il portiere a finire nell’occhio del ciclone ma io ho tantissima fiducia in Audero, che ha avuto un avvio di carriera brillante, mi è sempre piaciuto anche prima che io arrivassi qui e punto molto su di lui».

Fonte: Sampdoria – Twitter.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.