Inzaghi: «Inter favorita per lo scudetto. Venderemo cara la pelle»

Articolo di
28 Gennaio 2021, 20:17
Inzaghi Benevento Filippo Inzaghi coach of Benevento, during the match of the Italian Serie B championship Benevento – Pordenone 2-1 which took place at the Ciro Vigorito Stadium in Benevento on 15/02/2019 – Photo Credit Vincenzo Izzo
Condividi questo articolo

Filippo Inzaghi ha parlato nella conferenza stampa prima di Inter-Benevento. Ecco le parole del tecnico dei giallorossi, riportate da “Ottopagine.it”.

FAVORITIFilippo Inzaghi è pronto in vista di Inter-Benevento. Ecco le sue parole a 48 ore dalla sfida: «Ha una rosa da Champions ed è la favorita per la scudetto. Sappiamo a cosa andremo incontro, non possiamo pensare di fermare solo Romelu Lukaku o Lautaro Martinez. Cercheremo di difenderci per ribattere colpo su colpo. Per affrontare una partita del genere dobbiamo essere al 100% e sperare che loro avranno qualche elemento non al meglio della condizione. Lukaku è il migliore calciatore del campionato insieme a Zlatan Ibrahimovic nello spostare gli equilibri. Ce la giocheremo a testa alta. Non andremo in gita, ma per fare una grande gara. Nel girone di ritorno ogni punto sarà un mattoncino verso il nostro grande sogno. Dovremo fare una partita di squadra, con la giusta compattezza anche perché se vai al Meazza solo per difenderti rischi di subire una goleada. Ci teniamo a fare bella figura».

SAN SIRO – Inzaghi parla poi di San Siro, stadio a lui molto caro per i molti successi in carriera. Ecco il suo ricordo: «Per me è uno stadio speciale, ma senza tifosi non è la stessa cosa. Contro l’Inter è sempre stato un derby, custodisco dei bellissimi ricordi. Per noi giocare a San Siro è una grande soddisfazione e cercheremo di fare la nostra partita. Non andiamo lì battuti e venderemo cara la pelle».

TECNICI – Infine, Inzaghi parla anche di Antonio Conte, con cui il rapporto va oltre il campo: «Penso che Antonio sia un grandissimo allenatore. Con lui ho un bellissimo rapporto. Per noi allenatori è fonte di ispirazione, così come mio fratello. È un tecnico vincente».

Fonte: ottopagine.it




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.