Interviste

Bernardeschi: «Ce la siamo giocata alla pari con l’Inter! Fa male così»

Bernardeschi ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine di Inter-Juventus, finale di Supercoppa italiana. Di seguito le sue dichiarazioni

ALLA PARI – Federico Bernardeschi parla così ai microfoni di Sky Sport al termine di Inter-Juventus: «Sicuramente c’è rammarico e delusione perché c’era una coppa in palio e perderla gli ultimi 10 secondi fa male. Ci portiamo tanta consapevolezza da questa partita perché la Juventus ha dimostrato di essere la Juventus, ce la siamo giocata alla pari per 120 minuti contro una squadra forte come l’Inter. Questo ci deve far capire tutti gli errori che abbiamo fatto in campionato perché giochiamo queste partite qui e poi non possiamo cadere in partite sulla carta più banali. Sicuramente ci sono stati errori individuali ma questo credo che faccia parte del gioco, penso che una squadra ragioni da squadra e dobbiamo pensare a questo. Si perde e si vince tutti insieme. Io non credo sia un fattore tecnico o di personalità, penso sia un fattore più mentale. Dobbiamo imparare a stare dentro la partita fino alla fine. Però siamo un grandissimo gruppo e ci rialzeremo da questa sconfitta. La Juventus ha sempre fatto così, è il nostro DNA. Siamo contenti della prestazione ma il risultato fa male. Questa sera ci ha dimostrato che non siamo distanti, eravamo a San Siro contro la squadra che sta dimostrando di essere la più forte della Serie A e non penso che la Juventus sia stata sotto per 120 minuti. Ci sono state fasi in cui siamo stati sotto noi e fasi in cui sono stati sotto loro. Ce la siamo giocata davvero alla pari».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button