FocusMatch

De Vrij si riprende l’Inter a Roma dopo la statistica più assurda della stagione

De Vrij sta giocando forse quella che può essere considerata la stagione della consacrazione. Il 28enne olandese, superati tutti i problemi fisici, con Conte sta dimostrando di essere uno dei difensori centrali più forti in circolazione. Merito della difesa a tre ma soprattutto del suo talento. Eppure c’è una statistica stagionale che stona

DATI OGGETTIVI – L’Inter di Antonio Conte per il momento ha la miglior difesa del campionato italiano (34 gol subiti in 33 partite giocate). Un dato oggettivo, come può essere oggettivo affermare che Stefan de Vrij è il miglior difensore della squadra nerazzurra. Il centrale olandese è il punto forte della difesa a tre di Conte, eppure la stagione dell’Inter vive un paradosso: senza de Vrij l’Inter vince sempre. E subisce anche meno gol! Non ci credete? Contestualizziamo il tutto.

STATISTICA – Conte ha dovuto rinunciare a de Vrij nelle prime due uscite stagionali, Inter-Lecce (4-0) e Cagliari-Inter (1-2). Successivamente il numero 6 è sempre stato schierato, tranne nell’ultima partita di Serie A in quanto diffidato e quindi a rischio, SPAL-Inter (0-4). Stessa cosa in Coppa Italia, dove sono arrivate due vittorie nei due primi turni, Inter-Cagliari (4-1) e Inter-Fiorentina (2-1). Nessuna presenza in Europa League e due vittorie, Ludogorets-Inter (0-2) e Inter-Ludogorets (2-1). Dopo aver rifiatato a Ferrara, de Vrij tornerà titolare (vedi articolo).

INTERPRETAZIONE – In questa stagione, finora, de Vrij ha saltato solo sette partite. Sette partite terminate con sette vittorie dell’Inter, condite da 20 gol fatti e solo 4 subiti. A prescindere dal portiere schierato da Conte (3 gol subiti da Samir Handanovic e 1 da Daniele Padelli). Un dato assurdo, curioso e paradossale, ma da spiegare. Conte rinuncia a de Vrij solo quando gli avversari sono gestibili e favoriscono il turnover. E Andrea Ranocchia ringrazia. Ma quando la posta in palio è alta e serve una prestazione all’altezza, Conte non rinuncia mai a de Vrij. L’olandese è la prima scelta in difesa, nonché l’unico inamovibile nella spina dorsale dell’Inter. Attenzione ai numeri buttati a caso. A Roma, per blindare il posto in Champions League, servirà il miglior de Vrij a guidare la difesa.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh