Focus

Vecino torna in campo dopo 50 giorni: i dati della sua prestazione in Udinese-Inter

Vecino non sta di certo brillando in questa tribolata stagione a Milano e l’ultima conferma arriva in Udinese-Inter. L’uruguayano entra a freddo senza preavviso e senza avere nemmeno la possibilità di essere utile alla causa, anzi. Ma ovviamente le colpe non sono del calciatore. Lo stesso Inzaghi ne avrebbe fatto volentieri a meno anche a Udine

RITORNO IN CAMPO – Il migliore in campo, Ivan Perisic (vedi pagelle), sta per uscire dal campo. Al suo posto Robin Gosens, finalmente. Nel frattempo Nicolò Barella chiede il cambio. Allora Simone Inzaghi congela la sua quinta sostituzione e la modifica. In due minuti tocca a Matias Vecino entrare, a freddo, per giocare il recupero. Il centrocampista uruguayano entra al 90′ e ha a disposizione gli ultimi 5′ di partita. La sua prestazione si può riassumere con il numero 1. Sùbito un avversario abbattuto, quindi un cartellino giallo preso. Vecino riesce a farsi ammonire alla prima occasione buona, vagando per il campo fino al triplice fischio finale di Udinese-Inter (vedi analisi tattica). Poi un pallone toccato, quindi un passaggio riuscito. Almeno. In ogni caso, le garanzie offerte sono poche e nulle. Motivo per cui Inzaghi da tempo ha smesso di considerare il numero 8 nerazzurro nelle rotazioni di centrocampo, preferendogli Roberto Gagliardini ma non solo. Vecino non scendeva in campo in maglia nerazzurra da Torino-Inter (1-1) del 13 marzo, la sua ultima partita da titolare. Da quella data sono passati quasi 50 giorni, precisamente 49 fino a Udinese-Inter. Difficile rivederlo dal 1′, ormai. Mancano quattro partite per arrivare a fine stagione, poi le strade si separeranno. Vecino lascerà l’Inter a parametro zero il 30 giugno. Così è deciso.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh