Serie A in stand-by, giusto puntare alle coppe? Inter obbligata a lottare

Articolo di
29 Febbraio 2020, 21:03
Antonio Conte
Condividi questo articolo

L’Inter punta a vincere qualcosa, ma il sogno scudetto inizia a diventare complicato a causa della situazione calendario in Serie A. Molto più facile tentare l’all-in sulle due coppe per cui la squadra di Conte è ancora in corsa

PRIORITÀ COPPE – La situazione della Serie A 2019/20 è in continua evoluzione. Ieri abbiamo ipotizzato la strategia dell’Inter tra campionato e coppe (vedi editoriale). Oggi ci tocca stravolgere tutto. Perché giocare la sfida scudetto contro la Juventus il 13 maggio significa farlo a stagione ormai finita, forse addirittura compromessa (se la Lazio non frena…). L’Inter di Antonio Conte adesso è costretta a puntare quasi esclusivamente alle coppe. Giovedì a Napoli è necessario ribaltare lo 0-1 di San Siro per conquistare l’accesso alla finale di Coppa Italia. Poi la doppia sfida contro il Getafe servirà da “allenamento” per la fase finale dell’Europa League: quarti, semifinale e finale saranno tutt’altro che una passeggiata. Fallire questo doppio appuntamento infrasettimanale sarebbe imperdonabile per una squadra che punta ad alzare almeno un trofeo a fine stagione. Con la Serie A ormai in stand-by e destinata (forse) a sbloccarsi solo a maggio, con i recuperi delle partite rinviate, è più che giusto concentrarsi sulle due coppe. E se l’Inter arrivasse in finale in entrambe le competizioni, la Lega Serie A non avrebbe altre date per far recuperare le partite rinviate. Un bel problema per l’Italia del calcio, ma non per l’Inter di Conte. È arrivato il momento di lottare conto tutto e tutti, a partire dal calendario. Guai a fermarsi proprio ora.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE