Focus

Radu, arrivato il momento? Ultime 4 per la prima presenza in stagione

Per Ionut Radu, queste ultime quattro giornate di campionato potrebbero essere l’occasione – a Scudetto già vinto – per debuttare in stagione. Ma tutto dipende da Antonio Conte (vedi articolo).

POSSIBILE DEBUTTOIonut Radu, in questa stagione 2020-2021, non è mai sceso in campo. Né da titolare, né da subentrato. Merito chiaramente delle prestazioni di Samir Handanovic, che non ha mai abbandonato i pali della porta dell’Inter. O meglio, ci sarebbe stata un’occasione per il nazionale rumeno di scendere in campo. Contro il Sassuolo, quando lo sloveno fu trovato positivo al Coronavirus. Poi, il rinvio e il nulla di fatto.

BUONA LA… SECONDA – Per Radu, va detto, non si tratterebbe del debutto in assoluto in maglia Inter. Il portiere rumeno, infatti, aveva già debuttato all’ultima giornata della lontana stagione 2015-2016. Contro il Sassuolo nello specifico, giocando gli ultimi 18 minuti di gara. Adesso sta ad Antonio Conte, vista la tranquillità delle ultime quattro giornate di campionato, decidere se fargli ottenere la seconda presenza di sempre in maglia nerazzurra. Anche perché, per Radu, potrebbe essere l’ultima occasione, dal momento che in estate potrebbe lasciare la squadra nerazzurra. Ma anche per fargli assaporare la vittoria di questo Scudetto.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button