Focus

Lukaku, suggestione che stuzzica la fantasia. Ma vietato ipotecare il futuro

Prosegue, tra ipotesi e suggestioni varie, la telenovela tra Lukaku e l’Inter (vedi aggiornamenti). Con il Chelsea spettatore “non invitato”, ma con il quale sarà necessario fare i conti. Il ritorno del belga stuzzica sicuramente la fantasia dei tifosi, ma occhio a non ipotecare il futuro.

COPPIA D’ATTACCOLukaku, Dybala, o Lukaku e Dybala? Bazzicando tra gli account social dei tifosi nerazzurri, questo è uno dei sondaggi che va per la maggiore. È inevitabile che, tra una notizia di bilancio in rosso e una di tagli necessari, la tifoseria sogni un attacco in grande per la prossima stagione. Un’opinione condivisa da molti è anche quella di sacrificare Lautaro Martinez per formare la coppia con l’argentino ex Juventus e il belga. Che, ricordiamo, anche qualora dovesse arrivare sarebbe soltanto in prestito annuale. Da luglio, infatti, entrerà in vigore la normativa della UEFA che impedisce prestiti multi-annuali (salvo rare eccezioni, nelle quali la punta del Chelsea non rientra).

OCCHIO AL FUTURO – E qui si giunge al tema principale. Il ritorno di Romelu Lukaku all’Inter è sicuramente una suggestione interessante. Che stuzzica la fantasia. Ma bisogna stare molto attenti a non ipotecare il futuro della squadra. Perché, ricordiamo nuovamente, il belga resterebbe in nerazzurro soltanto per un anno. E l’Inter, in questo momento, non può e non deve commettere l’errore di provare a vincere subito, trovandosi poi tra un anno a dover fare altre valutazioni importanti per il reparto offensivo. Perché a quel punto sarebbe necessario sostituire non solo la partenza di Lukaku (di ritorno al Chelsea), ma anche quella del ceduto Lautaro Martinez. Ben venga, quindi, il prestito del belga. Ma a patto di non ipotecare il futuro della rosa.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh