Focus

Lautaro Martinez tra gol e rinnovo: l’argentino è sempre più uomo Inter

Lautaro Martinez sta vivendo una stagione di ulteriore crescita e consacrazione dando un grande contributo al primato in classifica dell’Inter. Appena un anno fa l’argentino sembrava destinato a lasciare l’Inter, ora è sempre più dentro il mondo Inter e il rinnovo di contratto si avvicina

Appena un anno fa, proprio di questi tempi, cominciava quella che è stata la telenovela infinita di Lautaro Martinez, descritto come con la testa già al Barcellona, pronto a raggiungere Lionel Messi. Ricordiamo le quotidiane notizie dalla Spagna secondo le quali l’Inter avrebbe dovuto accettare offerte francamente ridicole del Barcellona perché il giocatore voleva solo il Barcellona, con annesse polemiche in Italia per lo scarso rendimento soprattutto dopo la fine del lockdown. E’ passato un anno e Lautaro Martinez non solo è rimasto all’Inter, non solo è ed è rimasto un titolarissimo di Antonio Conte, ma sta vivendo una stagione di ulteriore crescita. Ha già eguagliato il suo record di gol in campionato (14) e promette di andare ancora oltre per vincere il suo primo trofeo in nerazzurro. Inoltre in questi ultimi giorni pare essere ormai avviata verso una felice conclusione la trattativa per il rinnovo del contratto (leggi qui). Lautaro Martinez è sempre più uomo Inter, i tifosi nerazzurri se lo coccolano e pensiamo di poter essere ragionevolemente sicuri che il mancato arrivo al suo posto di Junior Firpo sia stato accettato con grande serenità.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.