Lautaro Martinez, Cagliari avversario dolce ed amaro: i precedenti

Articolo di
11 Dicembre 2020, 14:44
Condividi questo articolo

Lautaro Martinez, domenica, dovrebbe scendere in campo in Cagliari-Inter (qui le ultime). Il rapporto dell’argentino con la squadra sarda, in Serie A, è dolceamaro. I precedenti

PRECEDENTI – Lautaro Martinez ha un rapporto dolceamaro con il Cagliari. I sardi, infatti, sono la vittima preferita dell’argentino in Serie A: quattro le reti dell’argentino in altrettante sfide. La particolarità è che, le reti, sono arrivate tutte di testa. Con i sardi, quindi, il numero 10 nerazzurro si esalta ed è una vera e propria sentenza. Ma contro il Cagliari è arrivato, forse, uno dei momenti più bassi dell’esperienza di Lautaro Martinez in nerazzurro: nella sfida dello scorso campionato, infatti, arrivò l’espulsione con conseguente squalifica. Fu l’inizio del periodo più amaro del giocatore in nerazzurro.

RISCATTO – Lautaro arriva, alla sfida contro il Cagliari, con un bottino di tutto rispetto: già cinque gol e due assist in campionato. L’Inter deve riscattare l’eliminazione in Champions League: il primo passo per farlo è vincere a Cagliari e continuare la striscia positiva aperta in campionato, dove i nerazzurri sono reduci da tre vittorie consecutive. Con lo scudetto unico obiettivo rimasto, è lecito attendersi un pronto riscatto da parte degli uomini di Antonio Conte.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.