Inter, Kolarov e Vidal in arrivo. Come cambia il 3-5-2 di Conte

Articolo di
7 Settembre 2020, 18:50
Antonio Conte SPAL-Inter Antonio Conte SPAL-Inter
Condividi questo articolo

Alexander Kolarov (qui le ultime) ed Arturo Vidal dovrebbero vestire la maglia dell’Inter. Con loro, la squadra di Conte, aggiunge esperienza e voglia di vincere ad una squadra già talentuosa. Analizziamo come cambia il 3-5-2 di Conte con i nuovi innesti

TATTICA – Alexander Kolarov ed Arturo Vidal, a meno di sorprese, dovrebbero essere i prossimi rinforzi della rosa dell’Inter. I due calciatori, fortemente voluti da Antonio Conte, vanno ad arricchire con esperienza e voglia di vincere una rosa già molto talentuosa ma che non è ancora abituata a lottare ad altissimi livelli. Se Vidal va a dare alternative sulla mediana a Conte, Kolarov offre nuove interessanti prospettive al collaudato 3-5-2 del tecnico nerazzurro.

REGISTA – Kolarov, nell’ultima parte della stagione con la Roma ha giocato, spesso, da centrale di sinistra in una difesa a 3. Da lì ha sfruttato le sue notevoli doti balistiche per permettere alla squadra giallorossa di impostare, in maniera più agevole, la manovra dalle retrovie. Anche l’Inter di Conte, spesso, cerca dei costruire la manovra dalle retrovie, con la prima costruzione affidata proprio ai tre difensori: Kolarov è uno dei tasselli che mancava. Il serbo può agire da regista aggiunto, permettendo alla manovra nerazzurra di svilupparsi in maniera differente: se fino ad oggi era stato Brozovic il metronomo adesso la squadra può contare su un’alternativa di altissimo livello. Anche Vidal potrebbe offrire nuovi spunti.

MASTINO – Le caratteristiche di Vidal sono ben note: corsa, fisicità e propensione al recupero di palla. Un’altra dote che lo contraddistingue è certamente l’abilità nell’inserimento. Durante il suo periodo di militanza nella Juventus, infatti, ha segnato ben 48 gol in 4 stagioni. Numeri di tutto rispetto per un centrocampista. La sua attitudine offensiva può essere una manna per la squadra nerazzurra che, spesso, non è riuscita a trovare alternative ai gol di Lautaro Martinez e Romelu Lukaku. L’Inter che sta nascendo, quindi, è sempre più completa e sembra finalmente pronta a fare il definitivo salto di qualità.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE