Inter, fase difensiva da rivedere. Godin un problema? Conte riflette

Articolo di
11 Luglio 2020, 16:07
Diego Godin Slavia Praga-Inter
Condividi questo articolo

L’Inter ha problemi nella fase difensiva. Quello che era stato uno dei punti di forza nella prima parte di stagione nelle ultime giornate è venuto a mancare. Diego Godin appare inadatto alla difesa a 3 varata da Conte, che adesso studia una soluzione

DIFESA – La solidità difensiva, nella prima parte di stagione, è stato uno dei punti di forzi dell’Inter di Antonio Conte che viaggiava, con il vento in poppa, in cima alla classifica di Serie A. Nel girone di ritorno, però, si è evidenziato un netto calo e la squadra ha cominciato ad apparire meno solida nel reparto arretrato. Nelle ultime 9 giornate, infatti, la porta è rimasta inviolata solo nella goleada inflitta al Brescia. Troppo poco per una squadra che ambisce a primeggiare in Italia ed in Europa. Ad oggi i migliori interpreti per la difesa a 3 da Conte sono certamente Skriniar, De Vrij e Bastoni. I sostituti, quando sono stati chiamati in causa, non sono sembrati in grado di rimpiazzare con efficacia i compagni. Incluso Diego Godin, acquisto di spessore della scorsa estate, che però sembra non essersi integrato al meglio nel sistema difensivo nerazzurro.

GODIN, UN PROBLEMA? – Diego Godin ha fatto fatica, sin dall’inizio, ad inserirsi nei meccanismi della difesa a 3 varata da Conte. Al netto di qualche partita in cui ha sfoderato un ottima prova, nella catena difensiva a 3 è sempre sembrato l’anello debole. L’ex Atletico Madrid, abituato a giocare in una difesa a 4, fa fatica nel modulo di Conte: il campo da coprire è ben più ampio, ed il doversi proiettare in zona offensiva fa consumare energie preziose. Antonio Conte riflette: l’allenatore ha ben chiare le gerarchie difensive, ma per ovviare ai problemi apparsi nel girone di ritorno, potrebbe pensare ad un cambio di modulo. Un passaggio alla difesa a 4 potrebbe giovare alla squadra, Godin incluso. Con buona pace anche di Milan Skriniar che ha dimostrato, negli anni passati, di essere più efficace con una linea difensiva a 4.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE