Focus

Inter, il dopo Handanovic non è solo in porta: chi merita la fascia da capitano?

Handanovic è molto probabilmente alla sua ultima stagione da portiere e capitano all’Inter. La società nerazzurra sarà chiamata nei prossimi mesi a nominarne l’erede, sia tra i pali che come depositario della fascia. Un candidato spicca su tutti gli altri.

ULTIMI MESI – L’addio di Samir Handanovic all’Inter non comporterà solo la ricerca di un nuovo portiere. Tema comunque delicato. L’estremo difensore è un ruolo da scegliere con attenzione e senza fare scommesse rischiose. L’uscita di scena dello sloveno imporrà anche un’altra scelta complessa: il nuovo capitano. La fascia è sul braccio di Handanovic dal 13 febbraio 2019, dopo il “fattaccio” che ha coinvolto Mauro Icardi in quei giorni infuocati. Questa con Simone Inzaghi in panchina dovrebbe essere l’ultima stagione in nerazzurro per il classe ’84, almeno come portiere titolare. La società dovrà quindi nominare un nuovo capitano, degno di indossare la fascia che fu di leggende come Giacinto Facchetti e Javier Zanetti.

NUOVA SCELTA – Due sembrano i maggiori candidati: Milan Skrinar e Nicolò Barella. Il centrocampista è in pole position e potrebbe essere lui l’erede di Handanovic, in campo e nello spogliatoio. L’idea del club è quella di puntare su un profilo giovane, legato ai colori nerazzurri e che rappresenti un volto riconoscibile a livello internazionale. Sposando il progetto Inter con il rinnovo (vedi articolo), Barella diventerebbe la scelta più adeguata a ricoprire quel ruolo. La rosa nerazzurra abbonda di giocatori di personalità che non avrebbero problemi a raccogliere i gradi di capitano e questo, paradossalmente, rende la scrematura ancora più difficile per il dopo Handanovic. Un’ultima stagione di riflessioni e poi il nuovo futuro potrà ufficialmente iniziare. Con la consapevolezza che si può essere leader anche senza indossare la fascia, come Skriniar ha dimostrato in questi anni in nerazzurro.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button