Focus

In Fiorentina-Inter come sceglierà di giocare Inzaghi? Più opzioni possibili

Fiorentina-Inter sarà un nuovo test per Inzaghi. Il tecnico deve scegliere lo stile di gioco adatto alla partita, mettendo in campo una squadra con la giusta mentalità.

CHE ATTEGGIAMENTO? – Fiorentina-Inter è un bel test per la squadra di Inzaghi. La curiosità è vedere che stile di gioco sceglierà il tecnico. Contro il Bologna infatti i nerazzurri hanno riscoperto le ripartenze. L’interpretazione che ha dominato gli ultimi mesi dell’era Conte. E questa carta può tornare utile anche contro i viola.

PIÙ OPZIONI – Nella sue esperienza biennale infatti Conte ha plasmato una squadra capace di giocare in più modi. Con profitto. Baricentro alto e dominio del possesso, baricentro basso e ripartenze. Inzaghi ovviamente ha ereditato questa capacità, e l’ha messa in campo a pochi giorni di distanza nelle sfide contro Real Madrid e Bologna. Opzioni utili, utilizzabili anche a seconda del momento. Tutte carte in mano al tecnico per la complessa sfida con Italiano.

MAI PASSIVI – La Fiorentina infatti è una delle sorprese del campionato, ha un impianto di gioco solido e talento in tutti i reparti. Già lo scorso anno alla guida dello Spezia il tecnico è stato capace di mettere in difficoltà l’Inter. E ora allena una rosa di molto superiore. Ama controllare il gioco e questo chiama un’Inter di ripartenza. Ma attenzione a chiudersi troppo in difesa. Un atteggiamento passivo è rischioso, come insegna il pari con la Sampdoria. I nerazzurri devono tenere una mentalità aggressiva, puntando alla porta avversaria. Serve insomma una prestazione da big. Soprattutto come atteggiamento mentale.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button