Conte per Inter-Spezia è costretto a cambiare la sua difesa? Il punto

Articolo di
18 Dicembre 2020, 10:02
Condividi questo articolo

Per Inter-Spezia Conte deve valutare le condizioni di un reparto in particolare. Parliamo della difesa, che è diventata ormai fissa.

SCELTE FISSE – La composizione della difesa dell’Inter è un tema costante di questa prima parte di stagione. A inizio anno Conte cambiava praticamente ad ogni gara, e le cose infatti non funzionavano proprio. Tra errori individuali e collettivi. Poi il tecnico ha varato il suo reparto: Bastoni-de Vrij-Skriniar. Dal 25 n0vembre non c’è stata più incertezza o alternativa, nessun cambio. Con lo Spezia invece cambierà qualcosa?

SPRINT FINALE – Prima della sosta natalizia mancano due gare. Domenica  appunto lo Spezia, mercoledì il Verona. La rosa dell’Inter è stata parecchio spremuta nell’ultimo periodo e gli ultimi cambi potrebbero portare utilissime forze fresche. Conte deve come sempre soppesare pro e contro. Col Napoli i difensori sono sembrati un po’ alle corde. Meglio stringere i denti per mantenere gli automatismi o puntare sull’esuberanza delle riserve?

CAMBI PRONTI – I cambi nella testa di Conte sono chiari. Kolarov, che aveva la piena fiducia del tecnico prima che il Covid lo togliesse dalle rotazioni, per Bastoni, Ranocchia per de Vrij e D’Ambrosio per Skriniar. Le opzioni sono queste. Ne cambierà uno? Due? Tutti e tre? La scelta non è banale per un reparto con così tanti problemi. Ma il recupero può essere un’arma importante nell’ultimo sprint.

 

 

 




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.