Napoli, gioiello Insigne: 2-1 alla Roma e aggancio al quinto posto

Articolo di
5 Luglio 2020, 23:41
Lorenzo Insigne Fiorentina-Napoli
Condividi questo articolo

Il Napoli batte 2-1 la Roma chiudendo la trentesima giornata di Serie A. Dopo il botta e risposta Callejon-Mkhitaryan è un gioiello di Insigne a decidere la sfida del San Paolo. Squadre ora a pari punti al quinto posto.

AGGANCIO IN CLASSIFICA – Il Napoli batte di misura la Roma. 2-1 al San Paolo, con gli azzurri che riprendono i giallorossi a quarantotto punti in classifica. Nel primo tempo la Roma perde Chris Smalling per infortunio muscolare, al suo posto Federico Fazio. Poco dopo José Maria Callejon riesce a mandare alto di testa da due passi, dopo che Arkadiusz Milik di testa aveva colpito la traversa. I gol arrivano nella ripresa, dove si rivede Nicolò Zaniolo dopo sei mesi di infortunio. Il primo al 55’: cross di Mario Rui da sinistra e proprio Callejon si fa perdonare con l’inserimento al solito perfetto e la battuta sotto le gambe del rientrante Pau Lopez. Risposta immediata della Roma, che tempo cinque minuti ha già pareggiato con un’apertura di Edin Dzeko per Henrikh Mkhitaryan che arriva fino ai venti metri e con una battuta secca fa 1-1. All’82’ il gioiello che decide la sfida: su cross di Dries Mertens respinto da Fazio Lorenzo Insigne raccoglie e dal lato sinistro dell’area, con uno splendido destro a giro, riporta avanti gli azzurri. È il gol che decide la sfida: la Roma si arrende, resta davanti al Napoli solo per una miglior differenza reti.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE