Gabigol non incide, Liverpool sul tetto del mondo grazie a Roberto Firmino

Articolo di
21 Dicembre 2019, 21:08
Condividi questo articolo

Roberto Firmino decide l’ultimo atto del Mondiale per Club con una rete nei supplementari. Gabigol non incide e il Liverpool, seppur a fatica, sale sul tetto del mondo. 

PRIMO TEMPO – Pronti, via e Roberto Firmino si divora la rete del vantaggio a pochi passi da Diego Alves, dopo uno splendido suggerimento di Alexander-Arnold. Il terzino classe 1998 si mette in proprio qualche minuto dopo, ma il suo destro sibila alla destra della porta carioca. Il Flamengo prova a rispondere con un paio di discese di Bruno Henrique, concluse in un nulla di fatto. I brasiliani carburano poco a poco ma riescono ad imbrigliare un Liverpool piuttosto macchinoso, che non riesce a esprimersi sui livelli abituali. I Reds faticano tantissimo a dare ritmo al loro gioco, e il primo termina a reti inviolate.

SECONDO TEMPO – La ripresa si apre col solito Firmino: l’ex Hoffenheim nasconde il pallone a Rodrigo Caio e calcia in volée verso la porta, ma la sua conclusione si stampa sul palo. I Reds provano ad alzare il ritmo e vanno nuovamente vicini al bersaglio grosso con una girata di Mohamed Salah, terminata di poco fuori. La risposta del Flamengo è tutta in un tiro rasoterra di Gabigol, che trova la pronta risposta di Alisson a negarli il gol del vantaggio. I brasiliani prendono campo dopo un avvio a forti tinte red. Gabigol è indiavolato e al 69′  ci riprova in mezza rovesciata: Alisson blocca in presa bassa. Ma il vero rebus per la difesa del Liverpool è  Bruno Henrique, davvero imprendibili anche se piuttosto effimero nelle giocate. Al 75′ Jurgen Klopp è costretto a rinunciare ad Alex Oxlade-Chamberlain per infortunio: al suo posto dentro Adam Lallana. Col passare dei minuti, il Liverpool torna a macinare gioco e pianta le tende nella metà campo carioca. L’ultimo sussulto inglese porta la firma di Jordan Henderson, che lascia partite un fendente neutralizzato in grande stile da Diego Alves. Il VAR toglie anche un rigore ai Reds nel finale di partita e la contesa si prolunga ai tempi supplementari.

TEMPI SUPPLEMENTARI – Il Flamengo riparte a razzo col neo entrato Vitinho, mentre la fatica inizia a farsi sentire. Al 98′ svolta decisiva per il match: Gabigol cestina una buona opportunità in area di rigore inglese, sul ribaltamento di fronte Mané apparecchia per Roberto Firmino che manda a vuoto Diego Alves e Rodrigo Caio, prima di appoggiare in rete per il vantaggio del Liverpool. La formazione di Klopp potrebbe dilagare ma Virgil van Dijk spara addosso al portiere brasiliano. Al minuto 107 il Flamengo avrebbe l’opportunità per pareggiare, ma Gabigol alza troppo la conclusione dopo un disimpegno errato dell’ex difensore di Celtic e Southampton. Nel finale Lincoln si divora la rete del pari a pochi passi da Alisson, ma non c’è più tempo. La decide Firmino e il Liverpool di Jurgen Klopp sale con tanta fatica sul tetto del mondo.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.