Coronavirus

Italia, rischio focolaio? Sollievo Fiorentina: Castrovilli e Biraghi negativi

Italia, rischio focolaio nel gruppo squadra degli azzurri. Dopo Bonucci (e altri quattro componenti dello staff) la Serie A trema ma rispetterà il protocollo. Nella Fiorentina Gaetano Castrovilli e Cristiano Biraghi sono risultati negativi al tampone, ma non basta.

RISCHIO FOCOLAIO – La situazione Covid-19 e i cinque casi nel gruppo squadra dell’Italia tengono in apprensione la Serie A. Nella giornata di ieri la scelta autonoma del Sassuolo di fare a meno dei Nazionali italiani (vedi articolo). La Fiorentina intanto tira un sospiro di sollievo per quanto riguarda Gaetano Castrovilli e Cristiano Biraghi: i due giocatori sono risultati negativi al primo tampone, ma dovranno effettuarne un altro prima di partire per la trasferta di Genova. Qualora anche questo dovesse risultare negativo, allora i due saranno a disposizione del mister. Ciò nonostante comunque i giocatori dovranno rispettare comunque la “bolla” di 10 giorni, con un tampone ogni quarantotto ore. Stesso destino per quanto riguarda gli italiani dell’Inter?

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button