Coronavirus, la Lega Serie A lavora sulle richieste al Governo

Articolo di
23 Marzo 2020, 13:31
Condividi questo articolo

Il mondo del calcio è attualmente fermo per l’emergenza Coronavirus, ma si comincia a fare la conta dei danni economici che questa crisi porterà a tutto il settore: si lavora per alcune richieste da fare al Governo

Secondo quanto riportato dal quotidiano “La Stampa” la Lega Serie A si è presa un altro giorno di tempo per inviare alla FIGC la relazione da presentare poi al Governo per chiedere degli interventi per limitare i danni dello stop forzato delle attività a causa dell’emergenza Coronavirus. La scadenza era stata fissata per oggi, ma il punto definitivo della Serie A non arriverà prima domani. C’è ancora divisione sulla stima dei danni, ci sarebbero 70 milioni di danni già sicuri, se ne stimano 170 in caso di ripartenza a porte chiuse fino ai 700 se la stagione dovesse saltare definitivamente. I club ritengono che il Governo dovrà concentrarsi sui provvedimenti relativi agli sgravi sugli stipendi o su ammortizzatori vari per i dipendenti. Il lavoro della FIGC terrà poi conto delle richieste delle singole Leghe, ma si fa largo anche l’ipotesi che entri in campo la FIFA con le sue massicce riserve economiche.

fonte: lastampa.it


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE