Coronavirus

Coronavirus, Italia e quarantena: morti in calo. Conte, Serie A e 18 maggio

Coronavirus, Italia e quarantena – 16 maggio: i dati di oggi (qui il bollettino) evidenziano un importante calo dei decessi nelle ultime 24 ore. Giuseppe Conte ha parlato in conferenza stampa, evidenziando le prossime riaperture, a partire dal 18 maggio. Serie A: serve massima prudenza

Coronavirus, Italia e quarantena: dati in conferma. Basso numero morti

Dopo due giorni sopra la soglia dei 200, tornano a scendere, per fortuna, i decessi da Covid-19 nel nostro Paese. Sono 153 i morti nella giornata di oggi, il numero più basso dal 9 marzo. Il nuovo minimo di decessi rassicura, mentre i dati di contagi e ricoveri in terapia intensiva mantengono il trend degli ultimi giorni. Sono 875 i nuovi tamponi positivi, di cui l’ampia maggioranza in Lombardia. I guariti mantengono la media di 2000 al giorno.

Coronavirus: Serie A, Conte non chiarisce. Sulla via della prudenza

Conte in conferenza stampa (qui tutti i dettagli) ha confermato le aperture a partire dal 18 maggio, ma anche nelle settimane successive per palestre, piscine, cinema e teatri. Il Presidente del Consiglio, su precisa domanda, ha invece glissato sulla Serie A, rimandando all’operato di Spadafora e chiedendo condizioni di massima prudenza. In attesa della ripresa degli allenamenti collettivi, del doman non sembra esserci certezza per il calcio nostrano. Dal Coronavirus all’esempio Bundesliga: quale sarà la via tracciata?

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.