Radu: “Inter sarebbe un orgoglio. Futuro? Vedrete. Ora non dico tutto”

Articolo di
11 Maggio 2020, 22:38
Condividi questo articolo

Radu ha parlato del suo futuro ai microfoni di Digi Sport. Il portiere rappresenta un’opzione concreta come secondo di Samir Handanovic all’Inter. Di seguito le sue dichiarazioni odierne, tra le sue aspirazioni e il futuro

POSSIBILE RITORNOIonut Radu non si sbilancia sul mercato: «La psicologia, la mentalità, è la mia risorsa più importante. Per qualsiasi aspetto bisogna lavorare, tutto può essere migliorato. Focus sull’obiettivo, tutto può essere migliorato. Non posso dire di avere un altro modello, come stile. Cerco di formare il mio stile. Mi è piaciuto Petr Cech quando ero piccolo. Mi è sembrato speciale il modo in cui si è difeso con quel caschetto in testa. Sono consapevole del valore che ho e questo mi rassicura – dice Radu -. Ho ancora un contratto con l’Inter fino al 2024. Non posso dirti tutto adesso, deve essere un po’ piccante, non posso dirti tutto così. Vedrai tra qualche mese dove suonerò. Sarebbe un orgoglio per me venire e difendere all’Inter, vedremo cosa succede. Nulla è accidentale nella vita, ciò che ti è stato scritto ti sarà dato. Tutto ciò che vuoi, attiri, dal mio punto di vista».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.