CalciomercatoFocus

Perisic, un dato a favore della permanenza al Bayern: l’Inter ci spera ancora

Perisic ha ancora una chance di restare al Bayern Monaco e vuole giocarsela al meglio. Il cammino in Champions League è di aiuto, la presenza dell’Inter in Germania anche. E c’è un dato che fa sperare grazie alla conferma del nuovo corso bavarese

ELEMENTO IMPRESCINDIBILE – L’Inter (ri)mette gli occhi in Germania e non solo per l’Europa League. Ivan Perisic è rimasto in panchina a guardare la partita dei compagni solo tre volte in stagione. Due pareggi e una sconfitta. Tra l’altro pesantissima, visto che il 5-1 dell’Eintracht Francoforte ha portato il Bayern Monaco a sollevare Niko Kovac dalla panchina per affidarsi ad Hansi Flick, attuale traghettatore-allenatore. Anzi, allenatore confermato dopo la soluzione interna ad interim, perché dopo il rinnovo fino al 30 giugno 2023 non ci sono più dubbi sulla permanenza di Flick sulla panchina bavarese. E Flick da allenatore del Bayern non ha mai rinunciato a Perisic quando avuto a disposizione. Mai. Il classe ’89 croato è sempre stato schierato, se non dall’inizio – il più delle volte, compreso ieri – dalla panchina, dove è considerato elemento utilissimo.

BRACCIO DI FERRO – L’acquisto di Leroy Sané va nell’ottica del salto di qualità del Bayern nel ruolo ma la presenza di Perisic non è considerata ingombrante, anzi. Avere il croato in rosa, proprio dalla panchina, rappresenta una certezza sia in Bundesliga sia in Champions League, competizione in cui ieri è andato in rete (vedi video del gol contro il Chelsea, ndr). L’idea del Bayern è quella di riscattarlo dall’Inter ma a cifre più basse di quelle pattuite un anno fa. Praticamente dimezzate. Meno dei 20 milioni di euro del diritto di riscatto (scaduto) e dei 15 proposti post-Coronavirus, poco più di 10. L’Inter non vuole svenderlo e cerca altre piste (in Premier League), intanto guarda con attenzione ad altri movimenti in casa Bayern. L’obiettivo nerazzurro è non fare minusvalenza con il croato, che nelle prossime settimane dovrà essere ceduto a titolo definito. Il Bayern gioca al ribasso, l’Inter fa doppio gioco. Le parti si ri-aggiorneranno nelle prossime ore, in Germania.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh