Inter, Godin è davvero in uscita? Indizi da Skriniar e Darmian. Le ultime

Articolo di
6 Settembre 2020, 14:15
Condividi questo articolo

Diego Godin è tornato al centro del mercato in uscita dell’Inter. Vi avevamo raccontato del corteggiamento del Rennes (QUI i dettagli), ma ci sono anche altri dettagli che potrebbero spingere l’ex Atletico Madrid verso la porta d’uscita

SOSPESO – Tornano in superficie come un fiume carsico le voci d’addio relative a Diego Godin. C’è il Rennes come diretto interessato, stavolta. La squadra francese cerca esperienza in difesa per tentare l’assalto ad un piazzamento Champions League. Dopo l’ottimo finale di stagione, però, strappare Diego Godin all’Inter non sarà così facile.

ROTAZIONI – Tuttavia, un altro paio di indizi ci spinge a considerare non troppo improbabile un eventuale trasferimento. In primis, le ultime parole di Milan Skriniar, che ha ribadito il proprio coinvolgimento totale nel progetto Inter. Tra l’altro, in ottica mercato, tutto sembra tacere intorno allo slovacco. L’ipotesi di scambio col Tottenham, per Tanguy Ndombélé, sembra già naufragata. I nerazzurri non vogliono svendere il classe ’96, che ha ancora tre anni di contratto. Al tempo stesso, Antonio Conte dovrà coinvolgerlo maggiormente nelle rotazioni per tenere sulle spine tutto il reparto. In vista del triplo impegno stagionale, ci sarà bisogno di un pacchetto arretrato competitivo e motivato in ogni suo interprete.

CONCORRENZA – Oltre a Skriniar, le voci di un probabile arrivo di Matteo Darmian, promesso sposo dell’Inter, spingono Godin verso il trasferimento. Non è chiaro se i nerazzurri andranno fino in fondo con l’acquisto dell’ex Torino e Palermo. Ma in quel caso la sua duttilità, oltre alla presenza di Danilo D’Ambrosio e Milan Skriniar nello stesso ruolo, rischia di creare una catena di esuberi sul centro destra. L’Inter ragiona e valuta ogni opzione.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE