Di Marzio: “Eriksen entro il 31 gennaio dell’Inter! Ora deve decidere”

Articolo di
23 Gennaio 2020, 23:20
Gianluca Di Marzio Gianluca Di Marzio
Condividi questo articolo

Eriksen sarà dell’Inter entro il 31 gennaio: Gianluca Di Marzio è sicuro che il Tottenham cederà. Il giornalista, dopo aver aperto “Calciomercato – L’Originale” smentendo una voce inglese sul Barcellona (vedi articolo), ha proseguito con altre notizie sul danese. Queste le sue parole dagli studi di Sky Sports a Londra.

I BOTTIGianluca Di Marzio ha altro sulla possibilità di vedere Christian Eriksen in nerazzurro: «È vero che José Mourinho non ha fatto sicuramente il gioco dell’Inter. Non ha detto a Daniel Levy che siccome è l’Inter di darlo a quindici milioni di euro e non a venti. Levy è un osso durissimo, però stiamo parlando di tempo e della cifra finale. Poi Eriksen sarà dell’Inter, non ci sono dubbi da questio punto di vista perché il giocatore ha fatto tutto. Oggi è venuto un intermediario in Italia (Frank Trimboli, ndr), sta trattando Fernando Llorente nello scambio con Matteo Politano al Napoli: ha detto all’Inter che se non si fanno prendere dalla fretta possano prenderlo a quindici o diciassette. Adesso deve decidere: o tira fuori venti milioni e lo prende domani mattina o aspetta per risparmiare qualcosa da mettere forse su altro. È solo questione di tempo per raggiungere l’accordo definitivo, a noi non risulta esserci oggi ma entro il 31 gennaio Eriksen sarà un giocatore dell’Inter».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.