Calciomercato

Bucchioni: «Belotti-Inter, remake di Eriksen? Jovic seconda strada, poi in 2»

Bucchioni rilancia il nome di Belotti per l’Inter del 2022, già a gennaio. Da TuttoMercatoWeb il giornalista mette poi altri tre nomi, fra cui Jovic come alternativa all’attaccante del Torino.

AGEVOLATO – “Andrea Belotti è in scadenza e con il Torino non rinnoverà. Si parla da tempo di un possibile passaggio al Milan a parametro zero con firma già dall’1 febbraio, ma l’Inter potrebbe ancora inserirsi. Come? Facendo un’offerta al Torino che invece di perdere il giocatore a giugno avrebbe comunque interesse di venderlo a gennaio anche se a prezzo stracciato. Un remake di quello che Giuseppe Marotta fece due anni fa con Christian Eriksen e il Tottenham. Il giocatore era in scadenza, all’epoca valeva più di sessanta milioni e l’Inter per anticipare tutti lo portò via a gennaio per venti milioni. Il Gallo piace molto a Simone Inzaghi, per caratteristiche ricorda il suo Ciro Immobile alla Lazio, e andrebbe a completare la correzione del modo di giocare rispetto all’Inter di Antonio Conte. Quanto può un Belotti a gennaio? L’offerta potrebbe essere sui cinque milioni, ma le difficoltà non mancano. Ivan Juric ha detto di avere avuto l’assicurazione dal giocatore che resterà fino a giugno, ma un tentativo sarà fatto”.

ALTERNATIVA A BELOTTI – “La seconda strada da battere porta a Madrid dove il Real Madrid si ritrova un centravanti pagato sessanta milioni che non gioca praticamente mai e stiamo parlando di Luka Jovic, serbo di ventiquattro anni. Il prestito potrebbe convenire a tutti. Al Real Madrid in particolare per evitare che il cartellino del giocatore si deprezzi ulteriormente e, ovvio, al giocatore stesso che non vuole rimanere ancora inattivo anche in vista dei mondiali dell’anno prossimo, con la sua Serbia vuole arrivarci al top e non sgonfio come ora. All’Inter potrebbe rilanciarsi e le due società potrebbero lasciarsi per giugno il discorso aperto sul futuro, cosa molto gradita all’Inter per la nota attenzione che ci deve sempre essere per il comparto spese”.

REPARTO DA RINFORZARE – “In questi mesi poi tante cose potrebbero cambiare, sappiamo che attorno alla società nerazzurra ci sono sempre movimenti e fondi che lavorano alla cessione nonostante le parole di Zhang che non vorrebbe vendere. Per l’estate Giuseppe Marotta ha già messo gli occhi su Giacomo Raspadori del Sassuolo per ammissione dell’AD emiliano Giovanni Carnevali. Ma non solo. Ci sarebbe già più di un interessamento per Lorenzo Lucca, centroavanti del Pisa e dell’Under-21, un profilo che piace a molti. L’Inter c’è, forse in pole position”.

Fonte: tuttomercatoweb.com – Enzo Bucchioni

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button