Malagò: “Stop Serie A? CONI indispensabile per fare chiarezza”

Articolo di
13 Marzo 2020, 19:04
Giovanni Malagò
Condividi questo articolo

Giovanni Malagò, presidente del CONI, ha rilasciato una lunga intervista a “Libero”. Si è parlato quindi dell’emergenza Coronavirus e dei ritardi che ci sono stati nel bloccare il calcio 

PAROLE – Giovanni Malago ha prima parlato dell’importanza del CONI nel fermare il calcio: «Sono contento che sia arrivato questo messaggio ma non deve essere motivo di vanto. Credo piuttosto che si sia capito che per il CONI era indispensabile fare chiarezza, non solo sul pallone, e uscire dall’ incontro con una politica sportiva univoca per arginare il virus perché non era possibile che – faccio un esempio – nei campionati di pallavolo che sono i più importanti del mondo i maschi avessero giocato e le femmine no. Magari la stessa sera e in due città a dieci km di distanza. Ma stiamo scherzando? Era necessario tutelare la salute di ogni atleta senza fare alcuna differenza di rango o disciplina. Adesso le altre Nazioni ci stanno venendo dietro e sono piuttosto gli organismi internazionali che stanno tirando la palla in tribuna, per prendere tempo. Capisco gli interessi e le problematiche, sono scelte soffertissime e complesse con ripercussioni lunghe, ma la realtà era gravissima e indifferibile. Per questo voglio ringraziare medici e infermieri della nostra Sanità: sono dei giganti che stanno dando l’ esempio al mondo».

Fonte: liberoquotidiano.it


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE