Joao Mario: “Inter o Lokomotiv Mosca? Sceglierei così. Conte…”

Articolo di
10 Dicembre 2019, 13:24
Joao Mario Lokomotiv Mosca Joao Mario Lokomotiv Mosca
Condividi questo articolo

Intervistato ai microfoni di Sport24, Joao Mario, centrocampista di proprietà dell’Inter in prestito con diritto di riscatto alla Lokomotiv Mosca, ha parlato del suo futuro e dei consigli di Antonio Conte

ADDIO INTER – Queste le parole di Joao Mario, centrocampista di proprietà dell’Inter in prestito con diritto di riscatto alla Lokomotiv Mosca, sulla scelta di dire sì al club rosso: «La mia decisione è stata veloce, anche perché sapevo la volontà dei del club nerazzurro su di me. Volevo una squadra che giocasse in Champions League e che mi volesse. Volevo giocare per essere convocato ad Euro 2020, perciò non avrei voluto andarmene per fare panchina».

LOKOMOTIV MOSCA – Joao Mario sulla Lokomotiv Mosca: «Sono felice che la Lokomotiv mi abbia offerto questa opportunità. Giocare in Champions è stato per me indimenticabile. Mi è dispiaciuto non essermi qualificato all’Europa League, ma adesso a marzo farò il massimo portare il club in Champions anche il prossimo anno».

FUTURO – Joao Mario sulle sue intenzioni per il proprio futuro: «Vorrei restare alla Lokomotiv Mosca. Mi piacciono la squadra e la città, ma nel calcio non puoi mai sapere come finirà. Spero che la società russa riesca a riscattarmi. […] Ora qua sono felice».

SERIE A – Joao Mario sul suo flop nel campionato italiano: «La Serie A è il campionato più difficile. Anche la Premier League è complessa per l’aggressività, ma ci si abitua rapidamente. In Italia invece serve molto tempo per comprendere la loro tattica. In Russia invece è tutto diverso. Sono presenti cinque o sei squadre che si sfidano tra loro. È un bel campionato, ma non è paragonabile alla Serie A e alla Premier League».

CONTE – Joao Mario sull’intervista di Antonio Conte in cui ha parlato dei consigli che darebbe anche sul sesso: «Quando ero all’Inter non ho mai sentito cose del genere da lui. Credo però che se lo ha detto in un’intervista, sarà così. Se penso che aiutino? Non penso, ma se Conte e i suoi giocatori la pensano diversamente, va bene…».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.